Le sezioni
       
Home /

Inail: premi più cari nel 2014

Con la circolare n. 21 del 27 marzo 2014, l’Inail stabilisce il nuovo limite retributivo imponibile per il calcolo del premio assicurativo. Attenendosi ad un tasso Istat del +1,1%, la retribuzione mensile minima imponibile sale a 1.237,08 € (1223,08 nel 2013),  mentre quella giornaliera viene fissata a 47,58 € (47,07  nel 2013).  La rivalutazione di tali importi genera un conseguente aumento del premio Inail che il datore di lavoro deve sostenere, poiché l’ammontare dello stesso è determinato in parte dalla specificità dell’attività svolta dall’azienda, e in parte dal livello della retribuzione imponibile, quest’ultima rivalutata annualmente.

Print Friendly